Fiorentina-Napoli 0-0. L’attacco poco incisivo: le pagelle degli azzurri

Il Napoli non riesce a centrare la prima fuga della stagione, portando via un punto dal Franchi contro la Fiorentina.

Di seguito i voti della partita e le pagelle degli azzurri:

FIORENTINA

Gollini 6,5; Dodò 7, Milenkovic 7, Martinez Quarta 6 (69′ Igor 6), Biraghi 6 (80′ Terzic SV); Bonaventura 6 (69′ Maleh 5,5), Amrabat 6,5, Barak 6; Ikoné 5 (59′ Kouame 5,5), Jovic 5, Sottil 5 (80′ Saponara SV). All. Italiano 6,5

NAPOLI

Meret 6: Poco operoso durante la partia, ma quando viene chiamato in causa si fa trovare pronto, anche se col brivido nel primo tiro in porta della partita dei viola.

Di Lorenzo 6: Solita prestazione del campitano del Napoli, che da sempre il suo apporto alla manovra pur non lasciando mai scoperta la sua zona difesa.

Rrahmani 6,5: Non rischia molto tenedo a bada l’attacco della Fiorentina, grazie anche all’aiuto di Kim con cui sta cercando di far crescere l’intesa.

Kim Min-Jae 6: Sempre più volenteroso, non si risparmia e cerca di mettere in evidenza il suo dinamismo. Fa il suo lavoro in difesa.

Mario Rui 5,5: Qualche errore di troppo nella manovra offensiva, sbagliando qualche passaggio di troppo. Meglio quando è chiamato a difendere.

Anguissa 6: Si vede sventolare un giallo ad inizio gara, ma il cartellino non gli condiziona la prestazione che è sufficiente. Zambo ci mette sempre tanta voglia e muscoli per dare il suo apporto al centrocampo azzurro.

Lobotka 6: Fatica un poco nella prima frazione di gioco, ma riesce a districarsi. Cresce nella seconda frazione di gioco, abbandona il campo quando la faticha inizia a farsi sentire. Dal 78′ Ndombele SV

Zielinski 5,5: Troppe ombre nel primo tempo per il centrocampista polacco, che comunque prova a fare il suo senza riuscire ad incidere a causa anche di un centrocampo viola mai domo. Dal 61′ Elmas 5: Non da molto nel suo ingresso.

Lozano 5: Prestazione discreta nella prima frazione di gioco, nella ripresa si divora la miglior occasione della gara per portare in vantaggio gli azzurri. Dal 71′ Politano 5,5: Entra bene in partita, serve un assist a Raspadori che sfiora il vantaggio, ma poi nulla.

Osimhen 5: Trova un gol, ma è in fuorigioco. Fa tanto movimento, ma non riesce ad incidere al Franchi. Dal 78′ Simeone SV

Kvaratskhelia 5,5: Non riesce a pungere come nelle prime uscite stagionali. Il georgiano viene bloccato da Dodò che non gli permette di esprimersi al meglio, fermandogli sul nascere ogni iniziativa. Dal 61′ Raspadori 6: Da nuova vitalità alla manovra, rapido e fastidiso per la retroguardia viola. Solo un grande intevento di Gollini gli nega la rete.

All. Spalletti 6: Un punto a Firenze non è mai da buttare. Prova a vincere la gara inserendo i nuovi arrivati, ma c’è ancora bisogno di lavorare.