Fiorentina. Della Valle chiude a Jovetic e Mutu: “Impossibile un loro ritorno”

“Per come si era messa domenica sera sembrava drammatica la situazione di Giuseppe Rossi, ora i primi accertamenti ci dicono che ci vorra’ qualche mese. Non dico accontentiamoci, ma insomma…”. Andrea Della Valle torna cosi’ sull’infortunio di “Pepito” nel match di campionato con il Livorno. Il presidente onorario della Fiorentina, dopo il successo di ieri sera al Franchi contro il Chievo in Coppa Italia (“una vittoria importante per tutti noi) parla di mercato e spiega: “puntiamo su operazioni di qualita’, altrimenti non facciamo niente. Avere due campioni come Rossi e Gomez e non poterli utilizzare dispiace, ma i nostri dirigenti sono bravi e ho fiducia in loro”. Si e’ parlato di un possibile ritorno di uno tra Jovetic e Mutu per sostituire Rossi. “Sono ragazzi a cui siamo ancora affezionati, ma mi sembra quasi impossibile che ritornino. Sono convinto che sapremo fare qualcosa di importante – assicura Della Valle -. La rabbia e il rammarico e’ ancora tanto dopo quanto accaduto domenica scorsa”. Ieri con la squadra anche il fratello Diego: “ci teneva a salutare tutti, ha capito il momento particolare e quando torna porta ottimismo”. Il presidente onorario del club viola torna sull’infortunio di Rossi. “Questo e’ un gruppo speciale in campo e fuori, tutti si sono uniti al ragazzo. Il peggio e’ scampato, mi auguro di averlo tra qualche mese anche per Prandelli. Uno come lui sul mercato non c’e’, ci ho messo un anno e mezzo per portarlo a Firenze, sicuramente un altro cosi’ in 20 giorni non si trova. Aspettiamo lui e anche Mario Gomez”. (agi)