Finale Coppa Italia. Pomigliano-Pontisola 7-6 dcr. Granata nella storia, il trofeo al cielo

Il Pomigliano è nella storia. Pontisola battuto 7-6 ai calci di rigore e trofeo al cielo per i ragazzi di mister Seno. I 90′ si sono chiusi sul 2-2 al fotofinish. Orobici avanti dopo nemmeno un giro di lancette, complice una dormita della retrovia granata (autorete di Rea su un tiro ravvicinato degli avanti in maglia biancazzurra); pareggio pomiglianese al 22‚Ä≤ grazie ad un colpo di testa di Giacomo Romano su assist spettacolare di De Rosa (in mezza rovesciata). Dopo 2 minuti di recupero le squadre guadagnavano le gallerie degli spogliatoi sull’ 1-1.

SECONDO ATTO – Nella ripresa il copione non cambia. La formazione campana cerca di attaccare rendendosi pericolosa con Suriano , ma viene presa d’infilata da una ripartenza dei lombardi: Rea non riesce ad agganciare la palla in scivolata e mister 200 gol, Salandra, trova il tap-in giusto per portare i suoi avanti al 73′. Il Pomi non riesce a reagire e il Pontisola colpisce una traversa con Rossetti, con Di Costanzo che battezzava alto il tiro d’esterno. Al 90′ i campani hanno un sussulto con Panico che prende palla e prova il dribbling sul vertice destro. Lo stende: è calcio di rigore. Dagli 11 metri Panico spiazza il numero 1 orobico e corre a prendere l’abbraccio della torcida granata scatenata. E’ 2-2. Dopo 5 minuti di recupero si va ai rigori. Termina 7-6 con Oretti che sigla il penalty vincente e regala il primo trofeo nella storia del Pomigliano Calcio. E’ festa grande sugli spalti ed in campo. Firenze si veste di granata

Pomigliano (4-3-2-1): Di Costanzo, Parentato, Rea (74′ Schioppa), Varriale, Festa, De Rosa (81′ G. Esposito) , Oretti, Fregola (60′ Pontillo), Panico, Suriano, Romano All: Seno A disposizione: Caliendo, Schioppa, Di Finizio, Esposito F, Pontillo, Cantone, Tassoni, Iattarelli, Esposito G.

Pontisola (4-4-1-1): Natale, Caffi, Perico, Suardi, Augello, Mologni (63’Terzi); Luzzana (71′ Rossetti), Ruggeri, Rotini, Crotti, Salandra A disposizione: Mora, Bottini, Vanoncini, Mazzucotelli, Milesi, Rossetti, Traini, Berera, Terzi All: Del Prato Arbitro: Massimi di Termini Reti: 1′ aut. Rea (Pom); 22′ Romano (Pom); 73′ Salandra (Pont); 90′ Panico rig. (Pom) Ammoniti: De Rosa, G. Esposito (Pom); Caffi, Ruggeri, Mologni, (Pont) Recuperi: 2′; 5′

Dai nostri inviati al “Buozzi” Salvatore Alligrande e Mirko Panico