Fiamma Torrese, oplontine KO col Melendugno

Amara trasferta per la Givova Fiamma Torrese, che cade in campionato in casa del Melendugno Volley. Non basta una buona prova per evitare un netto 3-0 alle oplontine.

Parte forte Campolo, con quattro punti messi a referto all’alba del primo set. Givova Fiamma Torrese avanti 5-7, con la schiacciata di Boccia prima e con la murata poi. Contro sorpasso di Melendugno che fissa il parziale sul 12-8. De Luca Bossa disegna, Vujko attacca a tutto braccio: il team di Coach Salerno accorcia le distanze. Arriva il primo tempo vincente di Figini: GFT a -1. Le padrone di casa allungano ancora: 22-13. Melendugno attacca in pallonetto, Tardini vola e difende in bagher. Il set si chiude sul 25-14.

Il secondo set si apre con l’attacco in diagonale di Prisco che vale il punto dell’uno pari. Cui fanno seguito due magie di Skeggia Tardini, che tiene botta sugli attacchi potenti del team di casa. Esce Prisco, entra Perna. Melendugno avanti 13-5. Muro punto di Vujko che chiude la porta in faccia alle avversarie. Schiacciata potente di Campolo, la Fiamma cerca di invertire il trend: 16-8. Coach Salerno cambia nuovamente il sestetto: Prisco in, Perna out. Figini fulmina le avversarie con una fast vincente: 18-9. Ancora la centrale di Saronno a punto, stavolta a muro. Pallonetto morbido di Prisco e quattordicesimo punto del set per le oplontine. Melendugno vince 25-14. 

Due volte Prisco a punto, che smorza il tentativo di fuga di Melendugno: 5-2. Capitan Boccia attacca da posto quattro e firma il 6-4. Terzo set caratterizzato da scambi lunghissimi, con Tardini e compagne che difendono con le unghie e con i denti le potenti offensive del team casalingo: parziale 14-5. Che intesa De Luca Bossa-Vujko: ancora decisiva la centrale in fast. Replica, poco dopo, Francesca Figini. Vince Melendugno Volley 3-0.