FC San Giorgio, pari con lo Sporting Cerreto

Occasione persa per gli uomini di Francesca che non vanno oltre il pari nello scontro diretto contro lo Sporting.

Termina 1-1 lo scontro diretto tra Football Club San Giorgio e Sporting Cerreto, valido per la settima giornata di campionato di Terza categoria Girone A.

Gli uomini di Francesca, reduci dall’ottimo 8-2 in casa del Luzzano, cercano punti importanti per accorciare ulteriormente in vetta alla classifica; ambizioni che condividono, però, con lo Sporting Cerreto.

Diverse le assenze tra le fila della formazione di mister Francesca, tra cui spicca quella di bomber Alessio Reale, ko per una costola incrinata e che ne avrà per un paio di mesi.

Il match si sblocca al 31′: lo Sporting vince un paio di rimpalli a metà campo, riesce a cogliere di sorpresa la retroguardia di Francesca con il solo Zampetti a fare da schermo alla porta di Bernardo ma la conclusione di prima di Sagnella non lascia scampo all’estremo difensore sangiorgese. Cerreto, dunque, che al terzo tentativo fa centro e passa in vantaggio.

Occasione per i padroni di casa al 37′: punizione dalla trequarti di destra, calcia Vernacchio, palla in mezzo all’area dove interviene di testa capitan Zampetti che sfiora la sfera ma non riesce a inquadrare la porta difesa da Varricchio. I gold black provano a reagire: al 45′ nuova chance per il pari per gli uomini di Francesca. Calcio d’angolo di De Matteo, di testa va Genito che però colpisce troppo debolmente per superare il portiere del Cerreto. La prima frazione, quindi, si chiude sull’1-0 per gli ospiti, grazie alla rete segnata da Sagnella alla mezz’ora.

Al 5′ della ripresa il San Giorgio pareggia: lancio lungo linea di Genito che pesca brillantemente sulla corsia mancina De Matteo, il quale sposta la palla quanto basta per anticipare il difensore avversario che lo atterra in area di rigore. Il direttore di gara non può fare altro che fischiare il penalty. Sulla palla va Vernacchio che spiazza Varricchio e regala il pari ai suoi.

Al 59′ San Giorgio a un passo dal gol del vantaggio: lancio lungo per Domenico Fonzo che di prima intenzione crossa verso l’area di rigore avversaria, interviene di testa De Matteo ma il pallone termina di un soffio al lato della porta di Varricchio. Gold-black a centimetri dalla rete del 2-1.

Rischia grosso il San Giorgio al 76′, quando da una punizione da circa 45 metri lo Sporting colpisce la traversa con Bernando che dà la sensazione di essere in traiettoria ma che tira, comunque, un bel sospiro di sollievo.

E’ sempre dai piedi di Vernacchio, invece, che arrivano le migliori giocate della squadra di Francesca, come al 79′ quando servito da Iarrobino, il fantasista del San Giorgio fa partire un fendente che, però, termina la propria corsa sul palo alla sinistra della porta difesa da Varricchio. Padroni di casa ancora a un passo dal vantaggio. Rischia davvero grosso al minuto 85 il San Giorgio: cross basso dalla destra, la palla attraversa tutta l’area di rigore ma l’accorrente attaccante ospite manda clamorosamente la sfera fuori a porta quasi vuota.

E’ questa l’ultima emozione del match che, dopo cinque minuti di recupero, si chiude sull’1-1 per effetto delle reti di Sagnella al 31′ e di Vernacchio al 5′ della ripresa.

Occasione persa, dunque, per gli uomini del Presidente Campana desiderosi di ritrovare il successo di fronte al proprio pubblico e di mantenere il passo delle battistrada in classifica. Un pari che, alla fine, non serve a nessuna delle due compagini che perdono terreno da Durazzano e San Leucio che guidano il girone con 18 punti (entrambe vittoriose); a quota 13 il San Giorgio, una lunghezza dietro proprio allo Sporting Cerreto e a pari punti con la Polisportiva Limatola (uscita sconfitta dallo scontro diretto contro il San Leucio).

Quel San Leucio che ospiterà, nel prossimo turno, proprio il Football Club San Giorgio che avrà, quindi, l’occasione per riavvicinarsi alla vetta della classifica.