FC Pompei. Mango a mente fredda: “Certi arbitraggi fanno male, ma rimbocchiamoci le maniche”

Il presidente Francesco Mango a mente fredda ritorna sulla gara di ieri del suo Pompei, contro l’Ischia. Il numero uno dei mariani lo fa attraverso un comunicato stampa.

Il comunicato

A nome mio e di tutta la nostra società, desidero ringraziare la città di Pompei ed i suoi magnifici tifosi per lo spettacolo offerto ieri sulle gradinate dello stadio Vittorio Bellucci. Ringrazio anche la squadra, che ha disputato una gara piena di orgoglio, grinta e determinazione. Faccio i nostri sinceri complimenti all’Ischia per la vittoria ottenuta in una gara a tratti epica.

Purtroppo la nota stonata della giornata è stato l’operato del sig. De Cicco di Nola, che già nella gara di Coppa Italia contro il CapriAnacapri si era reso protagonista dell’incontro con un arbitraggio a senso unico. La delusione e la rabbia post gara possono farci reagire in modi errati, perché siamo i primi tifosi della squadra della nostra città e vogliamo tutti portare Pompei nel calcio che conta, ma l’arbitraggio è stato nettamente non degno di una partita del genere.

Spero vivamente che il Comitato regionale, presieduto dal dott. Carmine Zigarelli, si renda conto di quanto successo sul campo e prenda tutte le misure, insieme al designatore regionale degli arbitri, per far sì che questo campionato meraviglioso non venga rovinato da arbitraggi del genere. Vogliamo giocarcela con tutti sul campo, vincere o perdere sul campo. Noi, come tutte le altre società, facciamo tanti sacrifici per portare il pallone a rotolare sui campi della Campania ed arbitraggi del genere ci fanno davvero male.

Ma ora rimbocchiamoci le mani e riprendiamo il nostro percorso per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Forza Pompei ❤️💙

Il presidente
Francesco Mango