FC Pompei. Doppio colpo: Malafronte e Tomasin in rossoblù

Nel tardo pomeriggio di oggi, l’FC Pompei di Francesco Mango ha assestato altri due colpi di mercato. Si tratta di Alessandro Malafronte e di Luciano Tomasin. Il primo non ha bisogno di presentazioni. si tratta di un attaccante classe ’91 che ha indossato la maglia della Scafatese nelle ultime due stagioni.

Un passato con il Castel San Giorgio ricco di gol che gli hanno permesso di mettersi in mostra e scalare la graduatoria degli attaccanti più desiderati in Campania. “Ringrazio prima di tutto il presidente Mango e il direttore Stiletti – ha dichiarato il neo giocatore pompeiano – per avermi permesso di indossare la maglia del Pompei in questa nuova avventura. Conoscevo già Stiletti e so che accetta solo progetti seri e vincenti. Non ho avuto dubbi sul farne parte. Poi ho conosciuto il presidente ed è stato amore a prima vista. Presidenti così innamorati di questo sport non possono che far bene al nostro calcio. Non vedo l’ora di iniziare”.

Tomasin è reduce dalla favolosa annata con il Napoli United, chiudendo al quarto posto e accalappiando i play-off regionali di Eccellenza. Centrocampista argentino ha molta esperienza sulle spalle sia fuori dall’Italia che nei confini nostrani, dove ha vestito le maglie di Mestre proprio il Napoli United. Ambidestro gioca all’esterno della linea mediana.

“Sono molto contento di essere approdato a Pompei. Quando mi hanno raccontato il progetto, non ho esitato ad accettare. È un grosso stimolo giocare per un club così, ci sono i presupposti per far bene. Poi parlerà il campo, ma io prometto di dare tutto me stesso, mettere tanta grinta e il giusto atteggiamento” – sono le prime parole di Tomasin all’ufficio stampa rossoblù.