F1. Test Silverstone: big a casa, Magnussen il più veloce

Silverstone. I big – fatta eccezione per Paul Di Resta – sono rimasti tutti a guardare e cosi’ sono stati i giovani, come previsto in origine, a calcare il palcoscenico dei tanto attesi test di Silverstone. Prima giornata senza grossi squilli sul circuito britannico per le prove in chiave gomme che la Fia ha deciso di aprire anche ai piloti titolari in seguito alle problematiche emerse proprio a Silverstone, durante il Gran Premio del 30 giugno scorso. Per la cronaca il piu’ veloce, al termine delle due sessioni, e’ stato Kevin Magnussen, talentuoso pilota danese della McLaren. Magnussen ha chiuso in 1’33″602 con le medie, precedendo per 172 millesimi la Force India di Di Resta, uno dei due ‘titolari’ in pista (l’altro era Max Chilton con la Marussia) mentre alle loro spalle si e’ piazzato Antonio Felix Da Costa su Red Bull con 1’33″821. Al mattino, invece, era stato James Calado, alla guida della Force India, a guidare la classifica dei tempi fermando il cronometro a 1’33″986, di appena mezzo secondo piu’ lento rispetto al giro piu’ veloce dell’ultimo Gran Premio di Gran Bretagna stabilito da Mark Webber. Calado ha inflitto quasi mezzo secondo a da Costa, uno dei due piloti scelti per i test dalla Red Bull che ha lasciato a casa proprio Webber per dare una chance a Daniel Ricciardo, in pole per prendere il posto dell’australiano nel 2014. Terzo tempo per Robin Frijns su Sauber, fra gli ultimi a uscire mentre il quarto crono era stato firmato da Nicolas Prost, schierato dalla Lotus al posto di Kimi Raikkonen. In casa Ferrari, aspettando Felipe Massa, in pista Davide Rigon: 1’36″034 il suo miglior tempo al mattino, 1’34″874 nella seconda sessione.

Condividi