F1. Gp d’Italia. Montezemolo: “Speravo di esser davanti alle Red Bull e non dietro…”

”Speravo meglio”. Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari, non nasconde la delusione dopo le qualifiche del Gp d’Italia. Le rosse non sono andate oltre la quarta e la quinta posizione con Felipe Massa e Fernando Alonso. ”Visti risultati stamattina e anche quelli delle prime due manche delle qualifiche, speravo in qualcosa di meglio”, dice il numero 1 del Cavallino.

”Sono state qualifiche strane, penso che domani abbiamo comunque il vantaggio di essere vicini alle Red Bull. Spero che riusciremo a fare una gara di pressione, ma mi auguravo di essere davanti alle Red Bull e non dietro…”, aggiunge. Ad aprire la griglia saranno le Red Bull del tedesco Sebastian Vettel, leader del Mondiale, e dell’australiano Mark Webber. ”Pensavo fosse possibile avere una monoposto in prima fila. Se non arriviamo davanti a Vettel, e’ una sconfitta: in ottica Mondiale, il problema e’ lui. Credo sia comunque possibile far si’ che Sebastian non abbia vita facile”, dice Montezemolo ai microfoni di Sky Sport. (adnkronos.com)

Condividi