F1. Caso gomme: Fia nega concessione autorizzazione a Mercedes

Si è aperta a Parigi l’analisi del caso dei test Mercedes con gomme Pirelli, su cui deve fare chiarezza e eventualmente prendere provvedimenti il Tribunale internazionale Fia. Alla sbarra, la scuderia della stella d’argento e il fornitore unico di pneumatici per la F1: la Mercedes ha utilizzato la monoposto 2013 nei test effettuati dal 15 al 17 maggio a Barcellona, poco dopo il Gp di Spagna. Le possibili sanzioni vanno da una multa fino alla sospensione per alcuni gran premi.

La Fia afferma con fermezza di non aver mai dato a Mercedes l’autorizzazione di realizzare test con gomme Pirelli dopo il Gp di F1 di Barcellona, tra il 15 e il 17 maggio. Nel corso dell’udienza sul caso gomme davanti al Tribunale Internazionale della Fia, il rappresentante legale della Federazione Internazionale ha inoltre sostenuto che la scuderia della stella d’argento ha tratto ‘un chiaro beneficio’ dai test. (Ansa)