Estero. Ancelotti ad un passo dal Real Madrid

Dopo Capello, ‘don Fabio’, sta per inizare a Madrid l’era di Ancelotti, ‘don Carlos’. Il Real Madrid, infatti, non puo’ piu’ aspettare e si e’ ormai rassegnato a pagare i 7,5 milioni di euro necessari per “liberare” il tecnico di Reggiolo, legato per un altro anno con il Psg, che sara’ il nuovo allenatore dei “blancos” entro questa settimana. Secondo “AS” e’ questa l’unica soluzione per risolvere unilateralmente il contratto, sbloccare l’empasse e dare il via al mercato, fin qui limitato ai riscatti di Casemiro e Carvajal, mentre il Psg sembra orientato a strappare Andre’ Villas Boas al Tottenham.

Qualora Florentino Perez dovesse pagare per avere Ancelotti, si verrebbe a ripetere quanto accaduto gia’ due volte: con il Villarreal, per Manuel Pellegrini (4,5 milioni), e con l’Inter per Jose’ Mourinho (8 milioni). Intanto, per quanto riguarda il mercato in uscita, “A Bola” parla di un Fabio Coentrao desideroso di tornare al Benfica, nonostante un contratto fino al 2017 con la Casa Blanca. Il 25enne terzino sinistro portoghese sarebbe disposto a ridursi lo stipendio pur di rientrare al Da Luz, anche se sulle sue tracce ci sarebbero anche Monaco e Chelsea. (AGI) .

Condividi