ESCLUSIVA. Real Ottaviano, parla Stiano: “In C2 campioni da B. Riparto da qui per…”

Una carriera costellata di importanti successi, e di certo lungi dal capolinea, SportCampania.it ha intervistato per i suoi lettori uno dei migliori calcettisti campani, Federico Stiano. Meglio conosciuto come Fanta Stiano, o l’Alieno dopo tre promozioni dalla C1 alla B con tre squadre diverse (Mecobil, Afragola e Sparta n.d.r.), ha deciso di ripartire dalla C2, per misurarsi in un campionato che ha ormai colmato il gap dalla C1, anche a causa dell’obbligatorietà degli under nel primo campionato regionale.

 

3 promozioni in B, 3 mancate iscrizioni, ripart√¨ dalla C2 per avere più certezza?
Certezze? No impossibile in questo sport, ormai devi vivere alla giornata. Purtroppo √© diventato veramente difficile trovare realtà che durino 4-5 anni, c’è tanta crisi in Italia e sport minori come il calcio a 5 subiscono le conseguenze.

Una nuova realtà, il Real Ottaviano, un ottimo staff e una grande squadra, ma qual’e il segreto per vincere?
Ad Ottaviano c’è tanta passione √© molto importante iniziare la preparazione e vedere 6-7 dirigenti sul campo che ti seguono. Per vincere però oltre alla passione ci vuole un mix di voglia, grinta, e un gran bel gruppo naturalmente oltre alla bravura di noi calcettisti e secondo me senza campioni tra virgolette non si vince.

Il gruppo forse l’arma migliore, dove credi possa arrivare questa nuova realtà?
Spero lontano, ma ormai la C2 e diventata davvero difficile, in questa categoria ci sono calcettisti che dovrebbero giocare in B.

La progettazione è spesso decadente da parte delle società, ma anche i giocatori giocano un ruolo chiave, saresti disposto a leganti per più anni?
Magari un accordo triennale perché no ma é impossibile in questo sport

Hai appena iniziato la preparazione con il Real Ottaviano, quali sono le tue sensazioni dopo il primo giorno di allenamento?
Sicuramente ci sono sensazioni positive, spero tanto di vincere perch√© anche se ricevi delusioni, come mancate iscrizioni, non mi stancherò mai di vincere.

 

 

 

 

fonte foto: pagina Facebook “Real Ottaviano C5”

Condividi