Ercolanese. Svelato il profilo, dopo Prisco firma Giacobbe, Viviani: “Contenti di approdare in un progetto ambizioso”

Mancava solo la firma per Umberto Prisco ed è arrivata ieri. L’attaccante classe ’87 è arrivato ufficialmente alla corte di Luigi Squillante.

Ma il direttore sportivo Marco Mignano mette a segno un altro colpo. Era stato annunciato dalla nostra redazione negli ultimi giorni della scorsa settimana. Il nome è stato finalmente svelato. Si tratta di Mirko Giacobbe, centrocampista centrale classe ’92 ottimo in fase di interdizione e negli inserimenti. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Frattese collezionando 8 gol e 2 assist. Ha esperienze anche in Serie B con il Portogruaro. Può giocare anche nel ruolo di mezzala sia a destra che a sinistra e come trequartista e come seconda punta. Abilissimo nei colpo di testa grazie alla sua fisicità e nei calci di punizione. √à una pedina importante che permette al tecnico sarnese di cambiare modulo anche a partita in corso.

La nostra redazione ha contattato telefonicamente il suo Procuratore Valentino Viviani che in esclusiva ha commentato l’arrivo del suo assistito in granata: “Siamo felici per l’esito della trattativa Mirko arriva in una piazza importante con ambizioni. L’Ercolanese sta costruendo una rosa importante che punterà a un campionato di vertice. La presenza di Squillante è stata determinante per la scelta finale. Il ragazzo aveva altre corteggiatrici, tutte in D: Taranto, Gravina, Ebolitana e Nardò ma c’è stato anche un pour parler col Bisceglie”.

Cristina Mariano

Condividi