Sarnese Pro Sangiorgese

La Sarnese (in dieci) non riesce a sfondare il muro Pro Sangiorgese: allo Squitieri è 0-0

La Sarnese non va oltre lo 0-0 contro la Pro Sangiorgese, nel match appena conclusosi allo Squitieri.

La cronaca

Farina schiera i suoi con un 4-2-3-1, con il trio Sbordone-Pellecchia-Yeboah alle spalle di bomber Evacuo. Contaldo risponde con un 4-3-1-2, con Contaldo alle spalle di Grande e Aquino. La partita mostra sin da subito il canovaccio che tutti si attendono: la Sarnese tiene il pallino del gioco e la Pro Sangiorgese bada a stare corta in difesa e a ripartire, a maggior ragione dopo che a metà tempo perde per infortunio il suo giocatore principale, Aquino: al suo posto Bove, con il passaggio al 4-3-3. La Sarnese crea una buona occasione con Yeboah, il cui tiro a giro termina a lato non di molto. Al 33’, però, la capolista resta in dieci uomini: Cozzolino, ultimo uomo, perde palla al limite dell’area avversaria e lancia il contropiede della Pro Sangiorgese, con Bove che si invola verso la porta e viene steso da Cassandro, che si becca un rosso inevitabile. Farina corre subito ai ripari, inserendo Giordano per Sbordone e schierando i suoi con il 4-4-1. Con un tiro di Grande alto sopra la traversa, dopo tre minuti di recupero si conclude il primo tempo, a reti inviolate.

Nessun volto nuovo al rientro dagli spogliatoi, con la Sarnese che prova a partire forte. Dopo un colpo di testa debole di Vitolo, l’occasione migliore capita sui piedi di Evacuo, che dopo un gran controllo, si gira in area trovando la grande risposta di Ceserano, aiutato dal palo. La Pro Sangiorgese risponde con una bella posizione di Grande, sulla quale Somma è attento a mettere in angolo. Il numero 7 è il più pericoloso dei suoi e a metà frazione prova ancora la conclusione di sinistro, mandando alto. Al 27’, cross dalla sinistra di Pellecchia, sul secondo palo c’è Yeboah, che gira verso la porta ma senza inquadrare lo specchio. Due minuti dopo, il numero 10 di casa va a centimetri dal gol, quando scarica il destro su una sponda di Yeboah, con la palla che sibila alla sinistra del palo. A cinque dalla fine, grande parata di Ceserano, che toglie dall’angolino il sinistro di Pellecchia, poi Dentice con il destro non trova lo specchio. La Sarnese, nonostante l’uomo in meno, prova a gettarsi in avanti alla ricerca del gol vittoria, che però non arriva. La Pro Sangiorgese trova un punto preziosissimo in ottica salvezza, mentre la Sarnese si porta a +9 sul Castel San Giorgio.

Il tabellino

SARNESE-PRO SANGIORGESE 0-0
SARNESE (4-2-3-1): Somma; Losasso (57’ Caruso), Vitolo, Cassandro, Siano (69’ Dentice); Cozzolino (63’ Corticchia), De Sio; Sbordone (38’ Giordano), Pellecchia, Yeboah; Evacuo (81’ Padin). A disposizione: Maiellaro, Salerno, Carpentieri, Logrieco. Allenatore Francesco Farina
PRO SANGIORGESE (4-3-1-2): Ceserano; Nunziata, Iannuzzi, Acampora, Falivene; Aversano, Della Femina, Marrazzo (57’ Salvatore); Contaldo (93’ Mascolo); Grande (68’ Bartiromo), Aquino (26’ Bove). A disposizione: Petrone, Bardini, Pisapia, Guida. Allenatore Alfonso Contaldo
ARBITRO: Luigi Ascione di Torre del Greco
AMMONITI: De Sio, Siano (S); Falivene, Della Femina (P)
ESPULSO: al 33’ Cassandro (S) per fallo da ultimo uomo
NOTE: Spettatori 500 circa. Angoli 5-1. Recupero 3’ pt e 5’ st

Sarnese Pro Sangiorgese