Eccellenza A/B. Presentiamo la 24^ giornata dei due gironi

Dopo il pari sul campo dell’Ardor Casalnuovo, per la 24¬∞giornata, la capolista Herculaneum attende al ‘Solaro’ (sabato alle ore 15:00) di Ercolano la Sessana Aurunci terza forza del girone A di Eccellenza, reduce dal pesante cappotto casalingo subito dalla vicecapolista Boys Caivanese.

I 13 punti di vantaggio dei vesuviani (61 vs 48) a 7 giornate dalla conclusione della stagione regolare, rappresentano un vantaggio considerevole, ma sarà opportuno evitare passi falsi visto lo stato di forma dei gialloverdi di Caivano., che al ‘Papa’ di Cardito ospiteranno sabato alle 15:00 la Sibilla Soccer decima in classifica con 30 punti, con un margine di soli 3 punti dalla zona play-out.

‘Derby’ vesuviano tra Portici e Oplonti Savoia: al ‘San Ciro’ sabato alle 15.00 va di scena la sfida ‘play-off’ tra biancoazzurri quarti con 39 punti e gli uomini di Miserini settimi con 35 punti e tornati al successo nello scorso week-end, grazie al 2-0 rifilato all’Arzanese.

Tre punti che valgono l’accesso nei play-off anche nel match tra Isola di Procida (35 punti) e il San Giorgio che con 39 punti occupa la quinta posizione, l’ultima che garantisce la possibilità di allungare la stagione. Anche sull’isola fischio d’inizio previsto per sabato alle 15:00.

Punti salvezza in palio nella gara tra Stasia Soccer e Hermes Casagiove (sabato alle 15:00), gli ospiti con 25 punti necessitano di punti per uscire dalla palude dei play-out, mentre per i padroni di casa penultimi con 16 punti la possibilità di avvicinarsi al terz’ultimo posto attualmente occupato dalla Virtus Volla che domenica alle 10:30 al ‘Borsellino’ (porte chiuse) attende il il Real Forio, ottavo con 33 punti, gli stessi dell’Ardor Casalnuovo che sabato alle 11:00 fa visita al Mondragone (undicesimo con 27 punti) bisognoso di punti per evitare i play-out.

Gladiator-Arzanese (sabato alle 15.00) chiude il programma della 24°giornata, i nerazzurri di Santa Maria Capua Vetere contro il fanalino di coda (appena 2 punti conquistati dai biancoazzurri) possono tornare alla vittoria e provare ad uscire dalla zona play-out.

Mettere alle spalle la sconfitta dello scorso week-end sul campo del Montesarchio, costata la vetta della classifica, questa la ‘missione’ del Football Club Sorrento che attende il San Vito Positano terzo con 45 punti. Derby costiero al ‘Campo Italia’ domenica alle ore 15:00.

La Nocerina (Città di Nocera) che battendo il Castel San Giorgio e approfittando del passo falso dei rossoneri costieri, si è guadagnata il titolo di capolista solitaria (61 punti per i molossi vs i 58 dei costieri) farà visita al S.Antonio Abate, dodicesima forza del girone B di Eccellenza, bisognosa di punti per evitare i play-out. Al ‘Comunale’ si gioca sabato alle 15:00.

Sfida play-off quella di sabato alle 15:00 tra Ebolitana quarta con 44 punti e la US Scafatese, sesta con 37 punti, ultime speranze per i gialloblu di raggiungere il quinto posto, occupato dal Montesarchio che dopo il colpaccio contro il F.C. Sorrento, sarà impegnato sabato alle 15:00 al ‘Cerulli’ di Massalubrense (tredicesima con 19 punti).

Sfida tra ultime della classe a Teggiano dove domenica alle 15:00 andrà di scena Valdiano-Sorrento, i padroni di casa sono penultimi con 18 punti, gli ospiti ultimi con appena 1 punto (4 punti di penalizzazione).

Domenica alle 15:00 al ‘Comunale’, la Scafatese Calcio (decima con 26 punti) ospita la Mariglianese (nona con 30 punti), entrambe le compagini occupano zone relativamente tranquille della classifica, cos√¨ come la Palmese (settima con 33 punti) che fa visita domenica alle 15:00 al pericolante Castel San Giorgio, terz’ultimo con 19 punti.

Chiude il programma della 24¬∞giornata la gara di domenica alle 15:00 tra Faiano e San Tommaso. Gli ospiti undicesimi con 25 punti necessitano di punti per allontanarsi dalla zona play-out, a 4 punti più dietro, mentre i padroni di casa con 31 punti possono dormire sogni tranquilli.

Pasquale Lucchese