Disastro Agropoli: la Fidelis Andria cala il tris

Sconfitta pesante per l’Agropoli che perde per 3-0 in casa contro la Fidelis Andria. La gara del “Guariglia” ha messo in mostra tutti i limiti tecnici di una squadra che continua a peccare in fase di impostazione e soprattutto in attacco. Il primo tempo si mette subito male per i “delfini” i quali subiscono il primo gol firmato da Petruccelli che realizza con un tapin vincente dopo la respinta di Sanchez su tiro di Palazzo. L’Agropoli prova a reagire con una punizione di Acunzo respinta dalla barriera, qui l’arbitro non segnala un fallo di mano in area. Al 18′ Banegas ci prova dalla distanza, ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa, al 36′ l’Agropoli si riaffaccia in area avversaria con un tiro di Sgambati terminato a lato. Al 39′ pericolosa conclusione di Banegas, ma Sanchez ci mette una pezza, sul finale di primo tempo, tentativo di Palazzo terminato fuori. Nella ripresa la musica non cambia, la Fidelis Andria domina, l’Agropoli non riesce a mettere insieme due passaggi di fila. Al 47′ Bonfini tenta l’incornata di testa sugli sviluppi di una punizione, ma la palla termina fuori, poco dopo, al 52′, Banegas mette a segno la rete del 2-0 approfittando di un errore difensivo dei locali. Il resto della gara è caratterizzato dalla girandola di sostituzioni da una parte e dall’altra e dal controllo della gara da parte dei pugliesi. All’87’ la squadra di Favarin cala il tris con Tedesco che ribatte in rete una punizione respinta dalla barriera. Termina 3-0 per la Fidelis Andria una gara senza storia dove l’Agropoli ne esce con le ossa rotte. Al termine della gara l’allenatore Ferazzoli ha lasciato lo stadio senza rilasciare interviste parlando di possibili dimissioni.

AGROPOLI: Sanchez, Costa, Guida, Sakata (60′ Numerato), Bonfini, Sgambati, Cozzolino (53′ Babacar), Danpha, Buonocore (65′ Agate), Acunzo (65′ Semati), Tin√© (53′ Alvaro). All. Ferazzoli

FIDELIS ANDRIA: Segantini, Zingaro, Massa, Montemurro, Della Corte, Banegas (79′ Gava), Kosnic, Petruccelli (70′ Arfaoui), Palazzo (57′ Tedesco), Di Filippo, Dalla Bona. All. Favarin

MARCATORI: 6′ Di Filippo, 52′ Banegas, 87′ Tedesco (F)

AMMONIZIONI: Dalla Bona (F) – Bonfini (A)

ARBITRO: Cevenini di Siena