Coppa Dilettanti. Afragolese-Pomigliano, esordio al “Vittorio Papa” per il nuovo tecnico granata Esposito

Oggi,alle ore 14:30,allo stadio “Vittorio Papa” di Cardito ritorna la Coppa Italia Dilettanti con l’Afragolese 1944 che ospita il Pomigliano Calcio nella sfida valida per l’andata dei quarti di finale.

Sarà il signor Sabatino Ambrosino della sezione di Nola a dare il fischio di inizio a due squadre dagli umori e ambienti completamente opposti; gli assistenti saranno Chianese di Napoli e Guerra di Nola. L’Afragolese sta vivendo una stagione fantastica,se ne parla poco,ma la squadra di Giovanni Masecchia sta rispettando i piani del pre-stagione nel Girone A di Eccellenza e ad oggi in cammino è buono anche in Coppa dopo aver eliminato i rivali del Frattamaggiore Calcio senza subire reti nelle due gare degli ottavi. I rossobl√∫ possono sopperire alle tante defezioni grazie all’organico ampio che patròn Niutta ha fornito agli addetti ai lavori.
Il Pomigliano contrariamente vive un brutto momento. Retrocesso dalla D dopo anni di permanenza, i granata sono partiti con l’intenzione di risalire subito di categoria ma ad oggi i risultati sul campo non sono quelli pronosticati due mesi fa. Fattore importante e di certo che tutti aspettano dalle parti del “Gobbato” è come riesca ad incidere il nuovo allenatore e pomiglianese Raffaele Esposito che in fase di presentazione ha chiesto abnegazione e fiducia nei propri mezzi ai suoi ragazzi soprattutto in vista di questa prima e complicata uscita che vede l’ex allenatore della Casertana alla guida del Pomigliano. “Cominciamo subito contro una squadra forte,preparata e composta da tutti giocatori importanti. La Coppa Eccellenza è un nostro obiettivo. Andremo l√≠ cercando di fare una buona prestazione”. Queste le parole di Esposito in vista della sfida di oggi.

Insomma il pronostico di questa gara di andata è tutto a favore degli afragolesi, ma attento al Pomigliano che oggi, con un buon risultato ,potr√° giocarsi le proprie carte nella gara di ritorno tra le mura amiche.