“Come potrebbe finire”. Legia Varsavia-Napoli su Fifa 16

A poche ore dall’inizio della seconda gara del Giorne D di Europa League tra Legia Varsavia e Napoli, torna la rubrica sulla simulazione next gen. La nostra redazione con l’aiuto del noto simulatore di calcio, Fifa 16, ha provato a prevedere l’esito dell’incontro, basandosi sulle probabili formazioni della vigilia.

Nella simulazione, gli azzurri hanno fatto la gara per tutta la durata della prima frazione di gioco, mentre i padroni di casa, chiusi in difesa, si sono affidati a continue ripartenze. Proprio su di un contropiede il Napoli capitola clamorosamente, a realizzare il vantaggio polacco è Guilherme, che sfrutta una respinta di Reina per beffare l’estremo partenopeo. I partenopei, passati alla mezz’ora in svantaggio, si riversano in attacco per il pareggio, ma senza trovare la rete. Il primo tempo si chiude con il Napoli in svantaggio

Tornati dagli spogliatoi è Higuain a suonare la carica per gli azzurri, il Pipita dal limite dell’area di rigore beffa con un preciso destro l’estremo Kuciak e riapre la contesa. Gli uomini di Sarri tentano il colpo della vittoria, ma la retroguardia polacca serra i ranghi. Ci vuole un eurogol di Higuain, che prima si beve un difensore e di pallonetto firma il successo azzurro.

Si chiude quindi sul 2-1 per il Napoli. Questo è quanto dato dalla simulazione di Fifa 16, noi chiaramente incrociamo le dita nella speranza che arrivi una vittoria dalla trasferta in Polonia e magari senza subire reti.

Avanti azzurri e Forza Napoli!

Condividi