Club Serre, Viggianiello carica la squadra prima del big match contro il Pixous: “Siamo una famiglia, vogliamo continuare a vincere!”

Tutto pronto per il big match di seconda categoria Campania girone I tra Club Serre Calcio e Pixous Golfo di Policastro. La squadra gialloblu comanda la classifica con 34 punti conquistati in 13 partite. Il Pixous ha tre punti in meno ed è determinato a raggiungere il primato nella sfida di domani.

Sport Campania ha intervistato uno dei calciatori più significativi del Serre il quale ha tanta voglia di soddisfare la piazza, trattasi del difensore Michele Viggianiello. Queste le parole di Viggianiello alla vigilia del big match:

1) La tua squadra sta giocando un ottimo calcio ed è prima in classifica. Come avete preparato questa partita?

“Stiamo giocando un ottimo calcio, siamo una vera squadra e vogliamo continuare a vincere. La partita di domani contro il Pixous sarà molto interessante sia sul piano fisico che mentale. Il Pixous è una bella squadra, però noi abbiamo preparato molto bene la partita in settimana e non staremo a guardare. Riguardo la mentalità scenderemo in campo e daremo del nostro meglio e portarci i tre punti a casa.”

2) Che ambiente hai trovato a Serre dopo la tua esperienza al Campagna?

“Siamo un bel gruppo, anzi, una famiglia. I ragazzi, il mister e la società mi hanno accolto benissimo e io voglio ricambiare. Ho avuto diverse chiamate da altre società tra cui quella del presidente e del direttore Antonio Opramolla, dopo le sue parole non ho esitato e ho accettato subito.”

3) Secondo te queste sono gare dove l’allenatore deve caricare la squadra oppure vi caricate da soli vista l’importanza del match?

“In match come questi qualsiasi supporto o incoraggiamento da chiunque è una motivazione in più, ovviamente il mister in prima persona ed i tifosi che ci sostengono.”

4) L’obiettivo è quello di vincere il campionato. Un risultato positivo potrebbe essere la chiave di volta di questo campionato?

“Noi pensiamo partita per partita, per ora pensiamo solo a domani. Ovviamente conquistando i tre punti non vuol dire abbassare la guardia ma continuare a fare il nostro lavoro e puntare verso la vittoria. ”

5) Fai un appello ai tifosi

“I tifosi hanno un importante ruolo, come ho detto, sono il dodicesimo uomo in campo e se stiamo lì sopra è anche grazie a loro. I nostri tifosi ci sostengono sia in casa che fuori.
Il mio invito per domani è quello di venire tutti allo stadio ed urlare “Forza Serre!”.”