Clamoroso. Maradona fa causa al Napoli, ecco il motivo

Maradona contro il Napoli. O meglio contro la dirigenza e il presidente De Laurentiis. Una sfida che nessun tifoso azzurro avrebbe mai voluto vedere. Il giorno è già fissato, 18 giugno 2013: per una partita che non si giocherà su un campo di calcio, ma nelle aule del tribunale di Napoli con il Pibe de Oro pronto a chiedere un risarcimento danni da due milioni di euro. La “colpa” è tutta di un dvd, realizzato dalla società partenopea, che mette a confronto i gol di Maradona e Cavani. Un prodotto che violerebbe i diritti d’immagine dell’ex numero 10 argentino. Ma andiamo con ordine. “Maradona è meglio ‘e Pelè” cantavano i tifosi del Napoli. Ma anche il Matador non è niente male. Se ne sono accorte le big del calcio europeo, se ne sono accorti la SSC Napoli e il presidente De Laurentiis. Cavani, si sa, quest’estate potrebbe lasciare la maglia azzurra. E allora meglio sfruttarne doti e qualità fino alla fine. Nasce cos√¨ l’idea di un dvd per celebrare i cento gol in azzurro del campione uruguaiano, accostato per l’occasione a lui, il Pibe de Oro, Diego Armando Maradona: 115 gol in azzurro e sette anni di emozioni infinite. Un’idea che ha entusiasmato lo stesso Cavani, protagonista dello spot di lancio del dvd, ma non digerita da Maradona. De Laurentiis e i dirigenti azzurri, infatti, avrebbero realizzato il dvd senza informare Dieguito che di conseguenza non avrebbe rilasciato alcun consenso per l’utilizzo della sua immagine. Maradona ha cos√¨ deciso di portare il Napoli in tribunale e di rivolgersi agli avvocati Scala e Pisani che già lo difendono nell’infinita battaglia con l’Agenzia delle Entrate. “Il Napoli detiene i diritti d’immagine di Cavani, ma non quelli di Maradona – spiega l’avvocato Scala – in realtà avevamo cercato di contattare i legali di De Laurentiis per evitare l’uscita del dvd e per prevenire questa situazione, ma non abbiamo ricevuto risposta”. E cos√¨, il 18 maggio scorso, sono arrivati nelle edicole dvd con “I primi 100 Gol di Edinson Cavani ed i 100 Gol più belli di Diego Armando Maradona”. Reti spettacolari e prodezze inserite in un dvd venduto in allegato con il Corriere dello Sport o direttamente sul sito della società azzurra. Nell’udienza fissata per il 18 giugno i legali di Maradona chiederanno di vietare con un provvedimento d’urgenza la vendita del prodotto con il ritiro del dvd dalle edicole. Ma se si incrinano i rapporti tra Maradona e De Laurentiis resta intatto l’amore con la città di Napoli. Dietro i due milioni di euro richiesti come risarcimento danni, infatti, c’è uno scopo nobile perchè Diego ha già fatto sapere che i soldi sarebbero utilizzati interamente per costruire campetti di calcio nelle aree più disagiate di Napoli.

Fonte: Secolo XIX

 

 

Condividi