Chelsea. Mourinho: “Rispetto per i nostri tifosi. A Liverpool per vincere”

Noi andremo per vincere, nessuno gioca per perdere. Ma i tifosi del Chelsea chiedono di essere rispettati, sanno quello che il club ha fatto per il calcio inglese negli ultimi dieci anni. Loro vogliono che andiamo a
Liverpool e dare il massimo con qualsiasi giocatore decideremo di mettere in campo. Lo ha detto un polemico Jose’ Mourinho presentando il match di domenica contro il Liverpool, in riferimento al mancato accordo da parte della Premier League di anticipare il match a sabato per consentire ai blues di avere un giorno in piu’ per prepararsi al ritorno della semifinale di Champions League in programma mercoledi’. L’Atletico giochera’ domenica perche’ il Valencia ha giocato ieri in Europa League,
altrimenti avrebbe giocato domani ha detto Mou, che pero’ rimanda al mittente qualsiasi ipotesi che lo vedrebbe allenatore del Manchester United. Ho firmato un contratto di quattro anni con il Chelsea e ho detto che il club non deve preoccuparsi di me, non voglio lasciare ha precisato lo Special One che ha detto chiaramente che sia domenica che quasi certamente anche mercoledi’ dovra’ a fare a meno di Terry e Hazard. Terry e Hazard non giocheranno questo fine settimana e non credo possano giocare mercoledi’ contro l’Atletico ma aspetteremo per vedere.

Condividi