Champions League. Pari tra Mou e Mancio, Real dilaga in Germania

Nell’ultima giornata dell’andata degli ottavi di finale di Champions League, il Galatasaray di Mancini pareggia 1 a 1 con il Chelsea di Mourinho al termine di una partita molto combattuta. Blues avanti quasi subito con Torres, che approfitta di un’incertezza di Muslera. Il Chelsea sfiora il raddoppio con Willian, ma poi tira i remi in barca e lascia campo libero al Galatasaray. I turchi trovano il pareggio al 67′ con Chedjou che corregge in rete un angolo di Sneijder, e poi provano a vincere la gara, ma Cech si oppone alla grande ad un bolide dalla distanza di Alex Telles. Nell’altra gara in programma stasera, invece, il Real Madrid di Ancelotti umilia lo Schalke 04 a Gelsenkirchen vincendo 6 a 1. Dopo 21 minuti i blancos, stasera in divisa arancio, trovano la rete del vantaggio grazie a Benzema, che vince un rimpallo con Santana e batte Fahrmann. Lo Schalke prova a rientrare in partita, ma Drexler scarica su Casillas il pallone del pari. Da questo momento in poi è un monologo del Real, ed in particolare dei suoi tre attaccanti, Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo che, in poco più di un’ora, mettono a segno altre 5 reti. Solo a 90′ ormai scaduto l’ex di turno, Huntelaar, trova un gran gol che serve soltanto per il morale.

Condividi