Champions League. Allegri: “Fatto bene, peccato non aver chiuso la gara”

Massimiliano Allegri vede il bicchiere mezzo pieno dopo il pari ottenuto dal Milan sul campo del Psv Eindhoven nell’andata del playoff di qualificazione di Champions League. “La squadra ha fatto una buona partita, abbiamo sofferto all’inizio la loro pressione e perso alcune palle banalmente ma dopo il vantaggio abbiamo avuto altre due palle favorevoli”, ha detto il tecnico rossonero ai microfoni di Sky Sport. “Nel secondo tempo ci siamo difesi in modo piu’ ordinato, cosa che nel primo tempo non eravamo riusciti a fare. Dispiace perche’ abbiamo avuto molte occasioni per chiuderla, rimane tutto aperto in vista del ritorno di mercoledi’ prossimo”, ha spiegato.
Incalzato sull’intesa Balotelli-El Shaarawy, Allegri ha sottolineato: “Mario stasera ha fatto molto bene anche la fase di non possesso, si e’ dato molto da fare. Stephan ha fatto una buona partita. Ma ha fatto una buona prestazione anche Boateng”. Dunque, “direi che per essere la prima gara ufficiale, la squadra ha fatto discretamente bene. Sono molto contento di quello che hanno fatto i ragazzi, ora pensiamo a sabato e poi ci prepareremo per mercoledi’”. Allegri vede anche una squadra piu’ in sintonia rispetto allo stesso periodo della passata stagione: “Credo che la squadra rispetto all’anno scorso sia un po’ piu’ avanti, i ragazzi si conoscono un po’ di piu’. E poi aspettiamo De Sciglio, Robinho e Pazzini”. Infine una battuta sul mercato: “Cavalcare l'”Honda”? Per ora e’ calma piatta. Ora bisogna solo pensare a fare bene”.
(AGI)

Condividi