Centro Ester inarrestabile, travolto il Mercogliano

AA&S Centro Ester     89
Pal. Mercogliano        53

Parziali: 30-13. 19-9 (49-22)
22-11 (75-33) 18-20

AA&S Centro Ester: Tredici 20- Cozzolino 6-Conforto 10- Alaimo 14-Gaudino 5- Pecchia 7- Notari 3-Guarino 7- Barone 2- Monsurro’ – Romano 12-Riccardi 3. All.re Monteleone G.. Ass.te Amoroso E.
Pal. Mercogliano: Signorino 16- Fastiggi 2- Coppola 7- Schianguetta 9 – Sica 2-Riccio 5- Sabatella – Genovese – Alvino 2- Nukobrat 10 – Iannaccone. All.re Formato S.. Ass.te Matarazzo C.

Continua a macinare gioco e punti il Centro Ester targato AA&S. La squadra del presidente Pasquale Corvino ha superato senza problemi il quintetto del Mercogliano al termine dell’ennesima gara a senso unico di questa stagione.

La gara valida per il turno infrasettimanale dell’ottava giornata del campionato ha visto il team di Barra prendere subito il largo. Fin dalle prime battute Tredici ed Alaimo hanno cominciare ad andare a bersaglio con regolarità. Il 30 a 13 del primo quarto la dice lunga su quello che si è visto in campo. Fra gli ospiti il solo Signorino ha cercato di mettersi in evidenza firmando 16 punti del match. Bene anche il barrese Romano che chiude in doppia cifra a quota 12.

Il giovane Vincenzo Cozzolino racconta le emozioni della gara: “Non abbiamo sofferto più di tanto. E’ stata una partita senza ostacoli e siamo riusciti ad esprimere sul campo quello che abbiamo preparato con il coach durante gli allenamenti. Siamo seguiti molto bene dal nostro staff. Sia coach Monteleone che Amoroso si prodigano per renderci sempre più forti”.

Una gara con qualche soddisfazione personale: “Sono riuscito ad andare a canestro per tre volte -racconta Cozzolino- una tripla, un  contropiede e un tiro libero per un bottino personale di sei punti in tutto. Adesso ci aspetta il turno di riposo. Guarderemo cosa fa l’Antoniana contro la Virtus che sarà la prossima rivale dopo la sosta. Il primato però è in cassaforte, abbiamo quattro punti di vantaggio e ripartiremo da capolista!”.