Cavese. Il match col Castrovillari si avvicina, i blufoncé lavorano duro

Giornata di duro lavoro per la Cavese di mister Emanuele Troise. I blufoncé continuano a lavorare sodo per arrivare pronti al match casalingo contro Castrovillari, in programma allo stadio Simonetta Lamberti domenica per la 27esima giornata di Serie D (girone I). La Cavese è attualmente seconda in classifica, a -4 dalla capolista Gelbison. I metelliani arriveranno alla prossima gara interna con le spalle larghe, frutto dei due successi di fila ottenuti ai danni di Troina e Biancavilla. Meno felice è la situazione che vive il Castrovillari, reduce da due ko consecutivi e impelagato in un’ardua lotta salvezza. La formazione calabrese, 17esima nel girone, non porta a casa una vittoria dallo scorso 12 dicembre contro il Troina.

Gli aquilotti hanno messo nel mirino la sfida col Castrovillari dalla giornata ieri. La Cavese ha ripreso gli allenamenti questo pomeriggio sul campo sportivo ‘De Crescenzo’ di Bracigliano. La sessione di lavoro è stata prettamente tattica e fisica. Hanno svolto solo una seduta fisioterapica Matteo Fissore, out per un problema al polpaccio della gamba sinistra, e Domenico Aliperta, alle prese con un’infiammazione al tallone del piede sinistro. Entrambi sono usciti anzitempo nella sfida disputata domenica scorsa a Biancavilla. Allenamento differenziato anche per Errico Altobello, il cui recupero continua secondo i tempi stabiliti dallo staff medico biancoblù.