Cavese. De Rosa leggenda dei blufoncé

Claudio De Rosa continua a scalfire il suo nome nella storia della Cavese. Questa per il capitano dei blufonc√© è una giornata emblematica, che difficilmente dimenticherà.

Claudio De Rosa, un nome che resterà per sempre impresso nelle menti del popolo di Cava de Tirreni. L’esperto attaccante, alla nona stagione con i metelliani, è ormai divenuto una vera e propria leggenda vivente della Cavese. Sono ben 91 i gol siglati sin qui in maglia blufonc√©, numeri da capogiro per il calciatore classe 1981, da tempo grande bandiera indiscussa dei metelliani.

Ma il dato storico è stato registrato quest’oggi. Infatti, con l’ennesima presenza raccolta in biancoblù a margine della trasferta in Sicilia all’Angelino Nobile contro la Sicula Leonzio, capitan Claudio De Rosa ha raggiunto quota 216 presenze con i metelliani. Un numero storico per il calciatore simbolo della Cavese. Con questa presenza, di fatto, l’attaccante originario proprio di Cava de Tirreni ha conquistato la testa della classifica dei giocatori con più presenze in maglia blufonc√©, portandosi alla pari con il leggendario Luciano Carafa. In seconda posizione in questa speciale classifica c’è Sergio Mari.

Una giornata storica, insomma, per Claudio De Rosa. Un calciatore che resterà per sempre nel cuore della Cavese e di tutto il popolo di Cava de Tirreni.

 

Nunzio Marrazzo