Catanzaro-Turris 2-0. Corallini KO al Ceravolo

Una Turris in caduta libera in campionato. Dopo il KO nel derby con la Juve Stabia e successivamente con il Monterosi, i corallini cadono anche nella trasferta del Ceravolo contro i padroni di casa del Catanzaro.

Match iniziato con un’ora di ritardo, causato dalla situazione Covid – 19 che ha bloccato gli uomini di Caneo in albergo per sottoporsi ad un ciclo di tamponi. All’avvio Vandeputte porta subito in vantaggio i giallorossi, che raddoppiano con Iemmello nel giro di dieci minuti. Una squadra rimaneggiata, quella di Torre del Greco, che non riesce a rimettere in piedi la partita. Al fischio finale sarà la 15esima sconfitta stagionale per la Turris, che adesso deve guardarsi le spalle, col rischio di uscire dalla zona play off.

CATANZARO-TURRIS 2-0

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Fazio, Gatti; Bayeye (41’st Rolando), Verna, Maldonado (19’st Cinelli), Carlini (19’st Sounas), Vandeputte (32’st Tentardini); Biasci (32’st Vazquez), Iemmello. All.: Vivarini. A disp: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Martinelli, Welbeck, Bombagi, Bjarkason.

TURRIS (3-5-2): Perina; Sbraga, Di Nunzio, Varutti (13’st Zanoni); Ghislandi, Finardi, Zampa, Franco (37’st Iglio), Nunziante; Longo, Leonetti (28’st Nocerino). All: Maggiani. A disp: Abagnale, Giannone, D’Oriano.

ARBITRO: Petrella di Viterbo.

RETI: 1’pt Vandeputte, 11’pt Iemmello.

NOTE: ammoniti Zampa, Scognamillo, Fazio. Spettatori: 1936 circa.