Casoria Calcio. Il report del match con l’Afro Napoli United

Finisce in parità una delle gare più attese del via alla stagione 2015/2016 di Prima Categoria. Nel debutto in Coppa Campania Afro Napoli e Casoria danno vita ad un match combattuto, ricco di colpi di scena, con i locali che beneficiano di due rigori e di una superiorità numerica per oltre 40 minuti eppure non piegano un Casoria che, soprattutto nella ripresa, dimostra la sua cifra tecnica e il suo carattere.

La cronaca. I ragazzi di mister Esposito partono subito alla grande, con Maione che per poco manca la palla del vantaggio. E’ poi Di Tuccio con un calcio di punizione, di poco alto, ad impensierire l’Afro-Napoli. Ma sono i padroni di casa a trovare per primi la stada del gol. Al quarto d’ora del primo tempo, infatti, Maione atterra in area Manna e per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. A battere dagli 11 metri ci va proprio Manna, che si lascia intercettare il tiro da Buglione, ma sulla ribattuta riesce comunque ad insaccare e a spostare gli equilibri del match a favore dello United. Non si fa attenedre la reazione del Casoria, con un tiro di Attanasio che, però, diventa facile preda di Gueye. Al 33′ altro episodio chiave del match, con il direttore di gara che assegna il secondo calcio di rigore ai padroni di casa per un fallo di Imparato, che si vede sventolare anche il cartellino giallo, insieme al compagno di squadra Rocco, ammonito per proteste. Dal dischetto questa volta ci va Mugolleri che spedisce la palla fuori, alla destra di Buglione. Cos√¨ il primo tempo termina sul risultato di 1-0 per l’Afro Napoli.
Nella ripresa arriva il secondo giallo per Rocco che, cos√¨, finisce prima del previsto la sua gara. Anche in dieci uomini, tuttavia, i ragazzi allenati da Mister Esposito hanno fantasia e gambe. Al 20′ del secondo tempo Manfregola tenta il tiro: deviato, è corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo il pallone torna nuovamente nelle zone di Manfregola che piazza la palla alle spalle di Gueye. Trovato il pareggio, il Casoria cerca anche la rete del vantaggio, con diversi spunti interessanti di Di Tuccio, Franco e Simonetti. I viola finiscono addirittura per sbilanciarsi e l’Afro Napoli per poco non ne approfitta: Alberto salva sulla linea a portiere battuto e per i locali c’è anche un clamoroso palo. Ma quando arriva il triplice fischio, il risultato è forse quello più giusto. Se queste sono le premesse, la sensazione è che Afro Napoli e Casoria saranno protagoniste di una grande stagione.

AFRO-NAPOLI UNITED
Gueye, Iervolino, Dommarco, Montanino, Passariello, Sulca, Mugolleri, Diallo, Sica, Shassah R., Manna. In panchina: Toure, Pesce, Shassah A., Scamaccia, Sare, De Rosa. All. Montanino

CASORIA
Buglione, Imparato (46′ Marsicano), Maione, Attanasio (32′ Franco), Rocco , Amoroso, Villino (46′ Simonetti), Alberto, Auricchio 6, Di Tuccio, Manfregola. In panchina: Montieri, Capogrosso, Soria, Vosa. All. Esposito

Marcatori: 15′ Manna (A), 65′ Manfregola (C)

Ammoniti: Maione (C), Imparato (C), Sulca (A), Shassah A. (A), Alberto (C), Shassah R. (A), Manna (A)
Espulsi: Rocco (C)

Domenico Borriello

Condividi