Caso Suarez, la Procura chiede il proscioglimento dell’avvocato della Juventus

Questa mattina, a Perugia, si è svolta l’udienza preliminare del processo relativo al Caso Luis Suarez  dell’esame farsa di italiano, tenutosi all’università del capoluogo umbro. Gli aggiornamenti parlano delle richieste della Procura, la quale spingerebbe per un proscioglimento dalle imputazioni per Maria Cesarina Turco, l’avvocata incaricata dalla Juventus, accusata di essere stata la “concorrente morale e istigatrice” in relazione al reato di falsità ideologica contestato per l’esame di Suarez dello scorso settembre 2020. Ora la richiesta di proscioglimento avanzata dal procuratore Raffaele Cantone e dal sostituto Paolo Abritti.

Viene, invece, ribatita in aula la richiesta di rinvio a giudizio degli altri imputati: l’ex rettrice Giuliana Gergo Bolli, l’allore direttore generale Simone Olivieri e la professoressa Stefani Spina.