Caso iscrizioni: respinto il ricorso della Paganese e degli altri 5 club

Il Consiglio Federale, quest’oggi, ha confermato la decisione della Covisoc (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) di respingere le domande d’iscrizione ai campionati del ChievoVerona in Serie B e di Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese in Serie C; la Covisoc si è opposta alle iscrizioni dei club poichè ha ritenuto le domande incomplete.

Situazione complicata dunque ora per le società che dovranno presentare un ulteriore ricorso al Collegio di Garanzia del CONI per ottenere l’iscrizione ai propri campionati; la richiesta dovrà essere presentata entro due giorni. Qualora anche nell’ultimo appello il responso dovesse essere negativo, allora i club saranno costretti a ripartire da serie minori. La decisione finale si avrà entro fino mese, quando il CONI metterà la parola fine a questa vicenda con la decisione ufficiale.