Casertana-Tivoli 1-1. Solo un pari per i rossoblù, Parlato mastica amaro

La Casertana raccoglie solo un punto dall’impegno interno contro il Tivoli. Dopo la vittoria in casa del Pomezia, i falchetti non vanno oltre il punteggio di 1-1 contro la squadra allenata da Francesco Colantoni. I rossoblù di mister Carmine Parlato masticano amaro, confermando discontinuità di risultati in campionato.

A PELLEGRINI RISPONDE GUIDA. PRIMO TEMPO FISSO SULLA PARITÀ

Il match si mette subito in salita per la Casertana di mister Carmine Parlato. Dopo appena nove minuti di gioco, i rossoblù vanno sotto nel punteggio. Il Tivoli sblocca la sfida del Pinto grazie alla rete messa a segno da Pellegrini. Non si fa attendere la reazione della Casertana: filtrante di Favetta per Turchetta, provvidenziale la riposta dell’estremo difensore. La spinta dei falchetti si fa insistente col passare dei minuti, mettendo il Tivoli in affanno. Alla mezz’ora sono proprio i rossoblù a rubare la scena, sfiorando la rete con un colpo di testa di Guida che si stampa sulla traversa. La spinta dei falchetti si fa sentire anche nei minuti finali della prima frazione. I diversi tentativi dei padroni di casa portano ai frutti sperati. Al fotofinish del primo tempo, i padroni di casa agguantano il pari con Guida.

CASERTANA IMPRECISA. SOLO UN PARI PER I ROSSOBLÙ

La Casertana rientra dagli spogliatoi ancor più agguerrita. In avvio di ripresa, infatti, i rossoblù si portano ad un passo dal vantaggio con due azioni in rapida successione. A rendersi protagonista in entrambe le circostanze è Turchetta. Qualche istante più tardi, è nuovamente la squadra padrona di casa a sfiorare il gol del 2-1. Vacca innesca Favetta che da ottima posizione si divora la rete calciando clamorosamente al lato. Dopo Favetta, è Casoli ad avvicinarsi all’appuntamento col gol sfoggiando un diagonale che costringe Trovato alla super parata. La mole di gioco della Casertana si fa sempre più insistente, sopratutto dopo la dose di energia arrivata dai cambi. Nel finale, di fatto, è assedio dei rossoblù. I falchetti ancora una volta sfiorano la via del gol, prima con Casoli e poi con Ferrari. Inutili e poco concrete le sortite offensive del Tivoli, succube di un buon secondo tempo della Casertana. Nel momento clou, sono ancora rossoblù a fiutare il gol con un calcio di punizione di Bollino che colpisce in pieno i legni. La consistente mole di lavoro, però, non basta alla Casertana. Le molteplici chance da gol non bastano, i falchetti racimolano solo un pari in casa col Tivoli.

TABELLINO

CASERTANA-TIVOLI 1-1 ( 1-1 pt)

CASERTANA: Prisco, Sena, Sabatino, Vacca, Onazi, Casoli, Rainone (46’ Dionisi), Turchetta (77’ Bollino), Paglino (70’ Galletta), Favetta (70’ Ferrari), Guida (70’ Tringali).

A disposizione: Viola, Galletta, Tringali, Ferrari, Bollino, Cugnata, Dionisi, Giaquinto, Esposito. Allenatore: Carmine Parlato.

TIVOLI: Trovato, Pompei, Lisari, Capodaglio, Mastropietro, De Fato, Sfano (23’ Valentini), Pellegrini (88’ Perrotta), Tarantino, Vagnoni, Falilo (83’ Spila).

A disposizione: Simeoni, Valentini, Spila, Laurenti, Coly, Torsellini, Vecchi, Catarinozzi, Perrotta. Allenatore: Francesco Colantoni.

DIRETTORE DI GARA: Giovanni Castellano di Nichelino

ASSISTENTI: Stefan Nikolic di Merano – Massimo Minniti di Merano

ESPULSIONI:

AMMONITI: Tarantino (26’), Guida (32’), Lisari (40’), Paglino (56’)

MARCATORI: Pellegrini (9’), Guida (47’)

RECUPERO: 3’ (pt), 2’ (st)