Casertana. Il dopo Violante si chiama Martone

Ha impiegato davvero poco tempo la Casertana per trovare il successore di Salvatore Violante. Dopo la rescissione consensuale avvenuta nel pomeriggio di oggi dell’ormai ex Responsabile dell’Area Tecnica dei rossoblù, la società del presidente Giuseppe D’Agostino ha subito trovato il giusto profilo da cui ripartire. Per colmare il vuoto lasciato da Salvatore Violate, la Casertana ha puntato su una vecchia conoscenza.

Il club campano, infatti, è pronto ad affidarsi nuovamente nelle mani di Aniello Martone. La Casertana ha deciso di tornare a fare affidamento sull’ex Avellino nel ruolo di direttore sportivo. Si tratta di un ritorno alla corte dei falchetti per Aniello Martone dopo l’amaro addio avvenuto nel maggio 2019. A volere fortemente il ritorno in rossoblù del ds Martone è stato proprio il presidente Giuseppe D’Agostino con il quale i rapporti sono rimasti ottimi. Meno felice, invece, è l’attuale legame con la stessa tifoseria rossoblù, dettasi già a dir poco delusa del ritorno in società di Aniello Martone.

 

 

Nunzio Marrazzo