Casertana. I convocati di Ginestra per la gara contro la Virtus Francavilla: in cinque restano ai box

Continuità di prestazione. Sono state queste le parole fortemente rimarcate da mister Ciro Ginestra nel corso della conferenza stampa andata in scena stamani in vista del match contro la Virtus Francavilla. Dopo il primo successo stagionale ottenuto dinanzi al pubblico dell’Alberto Pinto ai danni del Rende, dimenticando cos√¨ il ko al debutto con il Potenza, la Casertana di mister Ciro Ginestra è pronta a confermare quanto di buono fatto la settimana scorsa anche al cospetto della formazione biancoazzurra di Bruno Trocini.

I falchetti arrivano al match con una gran fame di vittoria. La compagine rossoblù è intenzionata ad uscire dalla trasferta in Puglia con in mano il secondo successo di fila, che permetterebbe di dare continuità e ulteriore morale alla squadra di Ginestra.

D’altro canto, quella che allo stadio Giovanni Paolo II aspetterà i falchetti, sarà una Virtus Francavilla con il cosiddetto coltello tra i denti. Il club biancoazzurro è reduce da un brutto inizio di stagione. Nelle prime due giornate del girone C di Serie C, i pugliesi hanno incassato un pareggio (Virtus Francavilla-Reggina 1-1) e una sconfitta (Catania-Virtus Francavilla 2-1). Un trend che il tecnico Troncini vuole assolutamente spezzare portando a casa una vittoria.

Sono 23 i falchetti chiamati in causa da mister Ciro Ginestra per la trasferta in quel di Brindisi. Sono in cinque a saltare il match in programma domani alle ore 16:30. Out capitan Rainone, Zivkov, Origlia, Lame e Floro Flores. L’attaccante napoletano è rimasto ai box per un risentimento muscolare registratosi nel corso della seduta di rifinitura. Prima chiamata in campionato, invece, per Caldore e Adamo che hanno scontato i due turni di squalifica.

I CONVOCATI

 

Nunzio Marrazzo

Condividi