Casertana. Ceduti i giovani Ferraiuolo e Valtulini, Matese torna in rossoblù

La Casertana continua a mostrarsi molto attiva sul mercato, sia sul mercato in entrata che per quanto riguarda quello in uscita. Proprio stamani, la società rossoblù ha formalizzato il trasferimento di Ciro Favetta al Brindisi. A questa operazione, nelle ultime ore sono state aggiunte altre due cessioni. A salutare sono il difensore Domenico Ferraiuolo ed il centrocampista Giovanni Valtulini. Il primo è stato girato in prestito al Castel di Sangro CEP (Eccellenza). Mentre il secondo è stato ceduto a titolo definitivo al Seregno (Serie D).

Oltre alla doppia cessione, la Casertana si è mossa anche in entrata. Il club rossoblù, attraverso i canali ufficiali, ha fatto sapere di essersi garantita le prestazioni di Mattia Matese. Un nome che a Caserta conoscono bene, visto che è cresciuto nel settore giovanile del club rossoblù fino ad arrivare all’esordio in prima squadra nell’estate del 2018 a margine del match di Coppa Italia Serie C contro il Livorno. Il centrocampista classe 2001, prima del passaggio all’ACR Messina, aveva ottenuto ben 49 presenze con la della Casertana. Matese  fa ritorno ai falchetti dopo l’esperienza maturata col Trapani in Serie D.