Casertana Boxe. A “La Voce del Mercoled√¨” il maestro Pagliaro: “Sport di grande sacrificio”

Novità assoluta in radio:si parla di boxe grazie alla disponibilità del maestro Pagliaro della Casertana Boxe. In studio il figlio Salvatore Pagliaro che accompagna due giovani promesse .Sacrificio, allenamenti rigidi con obiettivi ben precisi da perseguire:Abbiamo molte persone amanti di questo sport. La palestra a Caserta è l’unico punto di riferimento per la boxe , a Marcianise terra di campioni c’è una realtà consolidata. Proveniamo da Marcianise dall’Execelsior dalla scuola di Brillantino. Sono istruttore dei ragazzi, sul ring finora 80-90 gare.Gli iscritti che fanno pugilato sono piccoli di età. Il pugilato sta andando molto bene. I miei sforzi fisici e mentali vengono supportati dall’impegno di tutti. Abbiamo un grande pugile di San Nicola la Strada: Antonio Cittadini. Il giorno 11 combatteranno a Marcianise Armando Di Sivo ed Antonio Cittadini. Non girano soldi intorno al pugilato come negli altri sport. Diamo un valore aggiunto negli sport individuali. Le donne entrano in palestra per difesa personale. La boxe è sport di sacrifici. Un allenamento medio dura due ore. Sto in collaborazione con mio padre. Ci vuole gente di passione sempre. Un grazie ai maestri Dell’Aquila e De Lucia ed un saluto alla nostra presidentessa Anna Pagliaro. Ci troviamo a Parco degli Aranci: veniteci a trovare

Pasquale Di Sivo giovane boxeur quattordicenne nella categoria dei 50 kg:Prima iniziai col pallone poi lasciai. Ho iniziato a fare pugilato.Una volta che ti avvicini non molli. La boxe nostra grande passione

Armando Di Sivo: Ci alleniamo tutte le sere con grande impegno coltivando i nostri sogni. Sperimo di farcela

MARIO FANTACCIONE

 

 

 

clicca qui per seguirci su Facebook
clicca qui per seguirci su Twitter

 

 

.