Carotenuto-Cimitile 2-1. Montagnolo la riapre nel finale ma non basta per evitare la sconfitta ai granatieri

Allo stadio Angelo Sanseverino di Mugnano del Cardinale, si disputa la Carotenuto-Cimitile valevole per la giornata numero 24 de campionato di promozione girone C . I primi minuti di gioco sono piuttosto equilibrati con le due squadre che non accelerano particolarmente i ritmi, ma al minuto 25 il match si sblocca: Diallò approfitta di un errore della difesa cimitilese e a pochi passi dalla porta avversaria realizza il gol del momentaneo 1-0. Cinque minuti più tardi il Cimiile ha l’occasione per portare la gara sul risultato di parità, ma la punizione di Carmine Di Meo dai 18 metri termina di poco a lato.

Nella ripresa la gara ricopre lo stesso copione del primo tempo con il Carotenuto che al 23’ raddoppia con Simeri che si ritrova solo davanti a De Riggi e realizza la rete del 2-0.

Negli ultimi quindici minuti della ripresa il Cimitile aumenta l’intensità delle sue azioni offensive, e sugli sviluppi di un’ azione da calcio d’angolo Montagnolo trova il gol che riapre il match in prossimità del recupero.

Nell’ultimo dei tre minuti di recupero Aprea con un tiro dai 20 metri impensierisce l’estremo difensore del Carotenuto, brava a respingere il tiro del numero 8 ospite.

Termina col punteggio di 2-1 per la formazione di Raffaele Biancolino una gara che lancia il Carotenuto in piena lotta play off, mentre condanna il Cimitile ad una sconfitta che al momento vuol dire perdere di vista il sogno play off.

Formazione

Carotenuto: Testi Simone, Esposito A., Esposito B., Auriemma, Albertini, Cossentino, Matrullo, Caizzo, Diallò, Simeri, Tedeschi . All. Biancolino

Cimitile: De Riggi, De Sarno, Menna, De Stefano, Visone, Liparuli, Carifi, Aprea, Colonna, Di Meo, Ardolino. All Galluccio

Marcatori: 24’1t Diallò( C), 23’st Simeri ( C) 45’st Montagnolo ( Cimitile)