Il Carbonia è poca roba: doppio Kyeremateng, il Savoia passa anche in dieci

Il Savoia continua la sua marcia in campionato ed inanella la quarta vittoria consecutiva. Allo “Zoboli” di Carbonia, ai Bianchi di Torre Annunziata basta il primo tempo per dimostrare la supremazia sui sardi. Mattatore della gara ancora una volta Giovanni Kyeremateng: il centravanti ex Vastogirardi sigla una doppietta che lo porta a quota sei gol in campionato.

Il Savoia passa in vantaggio al diciannovesimo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo ci prova Manzo, la palla viene ribattuta e Kyeremateng è il più lesto di tutti a depositare in rete da due passi. Al minuto 35, la partita potrebbe farsi difficile per il Savoia, perchè Occhiuto viene espulso per doppia ammonizione, ma il Carbonia – anzichè sfruttare l’uomo in più – subisce addirittura il secondo gol. Kyeremateng di forza va via ad un paio di avversari e poi trova un diagonale, che – complice una deviazione – si infila in rete.

Nella ripresa, il Carbonia ha subito una grande occasione per accorciare le distanze, ma Gjuci a porta spalancata spara incredibilmente alto. Il Savoia non subisce mai il forcing di un Carbonia davvero molto sterile e può portarsi così a casa il 2-0 e tre punti importantissimi che lo fanno salire a quota 12 punti insieme al Latina in vetta alla classifica, in attesa dei recuperi di Formia e Monterosi.