Calpazio. Gol e spettacolo in coppa con l’Acquavella

Gol e spettacolo al Mario Vecchio, dove una scatenata Calpazio passa, va sotto, poi realizza lo sprint decisivo, per portare a casa una vittoria pirotecnica contro l’Acquavella. Nel match valido per l’andata dei sedicesimi di Coppa Promozione, mister Voza si affida al turnover, lasciando inizialmente in panchina bomber Santucci, lanciando dal primo minuto i talentuosi Moscatello e Di Genio, con Venosi sostituto di Serra in porta. Pronti, via ed è vantaggio della Calpazio: punizione battuta da Scudiero, con il giovane Moscatello abile ad anticipare tutti, per l’1-0. Passano solamente cinque minuti e l’Acquavella trova il pari: calcio di punizione dalla destra, Manganelli di testa sorprende la retroguardia capaccese. Al 25′ arriva l’inaspettato vantaggio ospite: calcio di punizione, Venosi respinge, ma arriva il tap in di Sanyang. Nel finale di primo tempo arriva la reazione: ennesimo calcio di punizione, lo specialista Scudiero trafigge l’estremo difensore cilentano Bertolini. Si va al riposo sul 2-2.
La ripresa si apre con il vantaggio della formazione di Capaccio Capoluogo: Moscatiello si invola sulla destra, entra in area e serve Di Genio, che trasforma per il 3-2, dopo una bella combinazione dei due gioiellini granata. Sembra finita, invece l’Acquavella di mister Castiello sale in cattedra: Scarpa approfitta due volte di due gravi disattenzioni difensive, che portano all’incredibile vantaggio. Voza lancia nella mischia Santucci, che si rivelerà ancora una volta decisivo: suo il gol del pari; suo il gol del sorpasso, con uno splendido sinistro dopo un tiro dalla bandierina. C’è gloria anche per Roberto D’Angelo, che si invola sulla sinistra fino all’area avversaria, superando Bertolini . Santucci nel finale porta a casa il pallone della partita, con il suo ottavo gol stagionale in sei partite, splendido avvio in questa annata per l’ex Rocchese. Si chiude con un pirotecnico 7-4 il ritorno al Vecchio di Capaccio Scalo per una Calpazio sempre più convincente.

Calpazio-Acquavella 7-4 (3′ Moscatello, 10′ Manganelli (A), 26′ Sanyang (A); 44′ Scudiero; 65”, 81′ 90′ Santucci; 55′, 60′ Scarpa S. (A) 48′ Di Genio, 72′ D’Angelo R.)
CALPAZIO: Venosi, D’Angelo M., Finaldi, Di Poto, D’Alessio, Di Genio (38’st Maucione), Moscatello (30’st De Vivo) , Scudiero (36’st Potenza), D’Angelo R., Pecora, Del Verme (1’st Santucci). A disp.: Danaj, Milione. All.: Gaetano Voza

ACQUAVELLA: Bertolini, Esposito, Manganelli, Viciconte (26′ st Russo), Lamanna, Memoli, Speranza (30’st Retta), Tangredi (25’st Lettieri), Scarpa P., Scarpa S. (20’st D’Angelo F.), Sanyang, A disp.: Castiello, Marega. All.: Domenico Castiello
SPETTATORI: 100. Ammonito Sanyang (A)

Francesco Vinci

Ufficio Stampa Calpazio