Brescia-Salernitana 1-1. Improta illude, Bisoli la riprende: pareggio al “Rigamonti”

Dopo la vittoria nel derby contro il Benevento, la Salernitana di Sannino è scesa in campo, nella trasferta del “Rigamonti”, contro il Brescia per la gara valevole per la nona giornata di campionato di Serie B. I granata hanno conquistato un punto contro le rondinelle, con il risultato di 1-1, alla rete di Improta risponde il gol di Bisoli.

IL MATCH – Granata in campo con la seconda divisa, Sannino scegli un 3-5-2 cos√¨ formato: Terracciano; Perico, Bernardini, Luiz Felipe; Improta, Busellato, Della Rocca, Zito, Vitale; Rosina, Coda. I padroni di casa rispondono con un 4-3-1-2: Minelli; Untersee, Somma, Bubnjic, Coly; Crociata, Bisoli, Ndoj; Morosini; Torregrossa, Caracciolo. Ottimo avvio della Salernitana, che appare subito aggressiva provando a travolgere le rondinelle. I granata premono sull’acceleratore, gli azzurri reggono bene l’urto riuscendo ad allontanare tutte le minacce, seppur con qualche difficoltà. Si arriva velocemente alla mezz’ora di gioco e sono sempre i campani a rendersi più pericolosi, su tutti c’è l’ex Zenit, Rosina, che riesce a seminare il panico nella metà campo avversaria. Il Brescia prova a rendersi pericolosa con Morosini, ma il talento della formazione di Brocchi non riesce ad essere preciso su calcio di punizione. La Salernitana è padrona del gioco e, a pochi minuti del fischio di metà gara, riesce a sbloccare la contesa con Improta, l’ex Cesena sfrutta al meglio un suggerimento di Della Rocca battendo Minelli in uscita. La prima frazione di gioco si conclude con la Salernitana in vantaggio di misura al “Rigamonti” contro il Brescia.

Alla ripresa delle ostilità le rondinelle sono più vivaci. Gli uomini di Brocchi rincorrono il pareggio scendendo in campo con più decisione rispetto al primo tempo. I granata restano sulla difensiva, diversamente il Brescia attacca a pieno organico. Si arriva alla mezz’ora con gli uomini di Sannino che gestiscono il vantaggio, difendendosi col coltello tra i denti. I padroni di casa attaccano a testa bassa e trovano la rete del pareggio a circa dieci minuti dalla fine con Bisoli, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Subita la rete la Salernitana si lancia in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio, il Brescia non è da meno e prova a vincerla.

Nonostante i tre minuti di recupero, la sfida si chiude in parità, la Salernitana conquista un punto nella trasferta bresciana ed ora vede i playoff a -2 punti.

Francesco Manetti