Brasile 2014. Time out obbligatori oltre i 32°C, a deciderlo il Tribunale del lavoro di Brasilia

Rogerio Neiva Pinheiro, giudice del Tribunale regionale del lavoro di Brasilia, ha deciso che durante le partite dei Campionati del Mondo dovranno essere istituiti i time out (uno per tempo ndr) qualora la temperatura dovesse superare i 32¬∞ C, per dare possibilità ai calciatori di reidratarsi. La Fifa ha accolto istanza, anche se, tale temperatura non è stata ancora registrata nel corso delle sfide giocatesi fino a questo momento.

 

 

Condividi