Benevento. Caserta in cima alla lista di Vigorito per la panchina

Dopo l’addio con Filippo Inzaghi, il Benevento del presidente Oreste Vigorito ha subito avviato i consueti e dettagliati casting per individuare l’allenatore ideale a cui affidare la panchina giallorossa in vista del prossimo campionato di Serie B. La società sannita sta scrutando innumerevoli profili. Tra questi c’è anche Fabio Caserta, tecnico fresco di promozione in cadetteria con il Perugia dopo aver vinto il campionato di Serie C (girone B).

Il trainer ex Juve Stabia sembra essere il primo nome in cima alla lista dei dirigenti della strega. Tuttavia, la compagine umbra ha già esplicitamente fatto capire di non aver nessuna intenzione di privarsi dell’allenatore di  Melito di Porto Salvo. Il Benevento, però, farà comunque qualche tentativo per provare a strappare Fabio Caserta al Perugia.

La società del patron Oreste Vigorito, di fatto, ha già avviato i primi contatti. Il club sannita ha chiesto ufficialmente alla compagine umbra di poter intavolare una trattativa con Caserta per poi provare a raggiungere un’intesa. Lo stesso Perugia ha preteso un indennizzo di almeno 500 mila euro per lasciar partire il tecnico. Le parti si aggiorneranno nei prossimi giorni. Insomma, Oreste Vigorito ha scelto Fabio Caserta per aprire un nuovo ciclo dopo l’era Inzaghi, finita con una retrocessione.

Nunzio Marrazzo