Benevento 5. In cerca del cambio di rotta nel derby col CUS Avellino

Urge un repentino cambio di rotta per il Benevento 5 che domani affronta alle 15 al PalAdua il temibile Cus Avellino, compagine che precede i giallorossi di due soli punti in classifica.
Le ultime pesanti sconfitte contro Xman Gragnano ed Lpg Group Casoria non hanno intaccato la fiducia nei propri mezzi della squadra di mister Iuorio pronta a mettersi alle spalle il periodo poco felice.
La gara di domani ‚Äì afferma l’allenatore dei giallorossi – è un derby ed i derby non si giocano, si vincono. Queste sono partite dove le motivazioni vengono spontaneamente e quindi non serve aggiungere altro. E’ ovvio che il morale della squadra non è alle stelle ma solo a causa delle ultime due prestazioni che non sono state in nessun modo all’altezza. Tuttavia si respira una grande voglia di riscatto ed in settimana ho visto i ragazzi carichi e consapevoli che in questa categoria non bisogna rilassarsi mai. Mi aspetto una risposta importante sotto il profilo dell’impegno e della determinazione fermo restando che sarà comunque un match difficile con tutte le insidie del caso ma che vogliamo assolutamente vincere. Il mio auspico è infine quello di poter assistere ad una partita all’insegna del sano agonismo e della correttezza nel pieno rispetto del senso civico che da sempre contraddistingue questa città.

Scontata la seconda giornata di squalifica, contro il Cus Avellino tornerà disponibile anche Nico Serino con mister Iuorio che potrà quindi fare affidamento sull’intero organico non essendoci nessuna defezione.

Ufficio stampa Benevento 5

 

Condividi