Basilea-Schalke 04. Greenpeace fa slittare l’inizio

Fuori programma poco l’inizio di Basilea-Schalke 04, match valido per la seconda giornata di Champions League. La gara è stata momentaneamente sospesa per la presenza di alcuni attivisti di Greenpeace, che sono riusciti a salire sul tetto dello stadio con uno striscione contro una multinazionale dell’agrochimica, Gazprom, che sponsorizza la manifestazione oltre alla squadra tedesca. La partita è ripresa appena è stato ristabilito l’ordine nello stadio elvetico dove era presente in tribuna anche il presidente dell’Uefa Michel Platini. (ansa)

gazprom_champions_league_greenpeace

Condividi