Barcellona-Napoli 2-1. Partenopei intensi ma spreconi, il primo round va ai blaugrana

Si chiude con una sconfitta la prima delle due amichevoli di lusso del Napoli contro il Barcellona, in terra statunitense. La compagine azzurra allenata dal tecnico Ancelotti ha incappato in una sconfitta più che onorevole all’Hard Rock Stadium di Miami, casa dei Dolphins squadra di Football americano.

Un test importante in vista del campionato italiano che partirà tra poco più di due settimane. I partenopei hanno dato prova di una buona condizione atletica e mettendo in difficoltà i blugrana, sfiorando il vantaggio nel primo tempo con Insigne, che a tu per tu con Neto, spara nelle braccia del portiere, e con Mertens che devia di poco a lato un difficile suggerimento dall’out di destra. Gli uomini di Valverde sanno quando spingere per fare male, trovando in Griezmann l’uomo più pericoloso e sbloccando la contesa al 38′ con Busquets che realizza grazie ad una conclusione da fuori. Il Napoli, però, trova subito il pareggio, Callejon aggancia in area di rigore, calcia ma la palla è deviata in rete dall’accorrente Umtiti. Un primo tempo di intensità quelli disputato dai partenopei, che forse raccolgono poco, rispetto a quanto costruito.

Ripresa giocata su buoni ritmi, sia il Napoli che il Barcellona creano spunti interessanti, ma senza trovare la concretezza. Dopo la girandola di cambi, il neo entrato Milik si divora in due occasioni la rete del sorpasso. Il Bar√ßa riesce a rendersi pericolo e ritrova il vantaggio grazie a Rakitic che si avventa su di un rimpallo, trovando l’inserimento giusto per sorprendere un incolpevole Meret. Con il risultato a favore, i blugrana provano a gestire il possesso palla e il risultato, mentre gli uomini di Ancelotti cercano il pareggio che non arriva.

Il Napoli va KO nel primo round de’ La Liga Serie A Cup contro il Barcellona, ma uscendo a testa alta dal terreno di gioco dell’Hard Rock Stadium. Sabato gli azzurri avranno modo di rifarsi nella gara di ritorno, che si giocherà alle 23:00 (ore italiane) nello stadio Ann Arbor di Michigan.

Tabellino di gara

BARCELLONA – NAPOLI: 2-1 (1-1 pt)

BARCELLONA (4-3-3): Neto; Wagu√© (66′ Semedo) Todibo (66′ Piqu√©), Umtiti, Junior Firpo; Rakitic, Busquets, Riqui Puig (66′ de Jong); Griezmann (46′ Rafinha), Su√°rez (46′ Ruiz), Carles P√©rez (66′ Demb√©l√©). A disposizione: ter Stegen, Arthur, Lenglet, Jordi Alba, Alena, Sergi Roberto, Sotorres. Allenatore: Ernesto Valverde

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo (77′ Hyasj), Manolas (58′ Luperto), Maksimovic, Mario Rui (58′ Ghoulam), Zielinski, Elmas (57′ Gaetano); Callejon, Fabian Ruiz (57′ Verdi), Insigne, Mertens (58′ Milik). A disposizione: Ospina, Karnezis, Malcuit, Allan, Chiriches, Hysaj, Younes. Allenatore: Carlo Ancelotti

marcatori: 38′ Busquets (B), 42′ aut. Umtiti (B), 79′ Rakitic (B)

ammoniti: Waugé (B), Milik (N), Junior Firpo (B), Hysaj (N)

espulsi: /

angoli: 4-3

recupero: 1’pt

Francesco Manetti

Condividi