“Avversario Nel Mirino”. In Champions League con il Benfica: uno sguardo ai lusitani

Allo stadio “San Paolo” di Napoli torna la Champions League, gli azzurri, nella seconda giornata della competizione europea, affronteranno i campioni portoghesi del Benfica. Andiamo a dare uno sguardo ai prossimi avversari del Napoli.

L’AVVERSARIO – Squadra campione di Portogallo, allenata da Rui Vitoria. L’allenatore, portoghese, gioca con il 4-4-2. Il tecnico, che vanta il 43% di vittorie nel totale delle partite giocate, ha all’attivo 4 dei 5 trofei totali vinti, proprio con la squadra di Lisbona. Nello specifico, i rossoverdi hanno vinto un campionato, due Coppe di Lega Portoghese e una Supercoppa. L’altro trofeo è la Ta√ßa du Portugal vinto con il Vit√≥ria Guimar√£es. I giocatori più importanti della squadra sono Lisandro Lopez, Raul Jimenez, e Andr√© Horta difensore centrale che può giocare su entrambe le zone centrali della retroguardia, Capace di segnare e di servire assist, nella scorsa stagione ha giocato 14 partite in campionato, 2 in Champions League. Nella stagione appena iniziata vanta due presenze e un gol all’attivo. L’attaccante Jimenez, messicano alto 1.90m, è una punta centrale, può ricoprire anche i ruoli di seconda punta e ala sinistra. Anche lui, come il compagno, ha esordito, con gol, in campionato e in Superta√ßa. Arrivato dall’Atletico Madrid nell’agosto 2015, ha contribuito alla vittoria del campionato con 7 gol all’attivo. Infine il giovane 19enne Horta. √à arrivato proprio in questa sessione di mercato nel club portoghese e ha già dimostrato le sue qualità segnando un gol nelle due presenze in campionato. √à un trequartista, ma può giocare anche come mediano e come centrocampista centrale. Il club del presidente Veira porta ancora addosso la celeberrima maledizione del suo ex allenatore B√©la Guttman, con il quale il club ha vinto due Coppe dei Campioni, due Campionati ed una Coppa di Portogallo. Nella stagione 2013/2014 è arrivata in finale di Europa League, eliminando la Juventus, ma perdendo ai rigori contro il Siviglia.

I PRECEDENTI – Napoli e Benfica si sono affrontate tre volte, prima nel doppio confronto di Europa League nel 2008/2009, dove gli azzurri trovarono l’amara eliminazion4 dalla competizione. L’andata a Napoli fin√¨ 3-2 per gli azzurri, il ritorno fu sconfitta senza storia. Poi anche nella “MSC CUP” giocata al San Paolo, un’amichevole finita con la vittoria dei partenopei.

Gianfranco Collaro
Cristina Mariano

Condividi