Avellino. Si lavora sull’entusiasmo, i lupi pensano a prolungare

Nella tana dei lupi già si parla di mercato, sul banco non ci sono soltanto le richieste per la metà bianco verde di Zappacosta, ma l’Avellino sta già lavorando ai prolungamenti di diversi calciatori. Castaldo, Massimo, D’Angelo, sono solo alcuni dei nomi che società e tifosi non vorrebbero perdere facilmente, pare perciò siano ben avviati i contatti coi diversi procuratori, prima che altre sirene distolgano loro dal sodalizio irpino. Queste le ipotesi de Il Mattino nell’edizione odierna, che vuole la società bianco verde attenta anche a non perdere Galabinov, il bulgaro è alla corte di Rastelli grazie al prestito del Livorno, si stanno intavolando i primi contatti affinchè si giunga quantomeno alla comproprietà del cartellino.

L’entusiasmo per quest’inizio di stagione in casa bianco verde è contagioso, testimone sono le dichiarazioni di Ernesto De Notaris, procuratore di Gigi Castaldo: Il ragazzo è una pedina importante, l’Avellino vuole confermarlo, lui si sente legato ed è pronto a prolungare. Oltre alle carte bollate c’è da prolungare un altro dato per l’Avellino, quelle delle gare con risultato utile, visto che in trasferta i lupi zoppicano ancora.

Condividi