Avellino. Rastelli: I miei ragazzi mettono in campo una ferocia mai vista

E’ da molti considerato il vero e proprio artefice del miracolo Avellino, visto che la squadra irpina non partiva cos√¨ forte nel campionato cadetto da almeno 25 anni. Mister Rastelli, però, intervistato da Tutto Sport, ha voluto mettere in evidenza soprattutto la grinta e lo spirito di sacrificio dei suoi ragazzi: La nostra è una squadra operaia che in campo mette una ferocia mai vista prima. Ci tenevamo a partire con il piede giusto e sono contentissimo dei risultati ottenuti nei primi tre turni. Nemmeno io, a dire la verità, mi aspettavo una partenza cos√¨ forte, temevo che i ragazzi potessero soffrire l’impatto con un’altra categoria, ma cos√¨ non è stato. L’allenatore dei Lupi ha anche messo in evidenza i pregi del suo Avellino: Organizzazione di squadra, cuore e determinazione sono le tre componenti che ci hanno permesso di fare quest’avvio cos√¨ forte. Sappiamo soffrire ma ci difendiamo ordinatamente. E’ fondamentale trovare continuità in un campionato del genere. Un’ultima battuta poi sull’esordio di Zappacosta con l’Under 21: Sono contento per lui, ha disputato un’ottima gara. Per noi è fondamentale, domenica scorsa negli ultimi 20 metri la sua assenza si è sentita.

Condividi