Avellino. Obiettivo, azzannare le Fere e tornare alla vittoria: le probabili formazioni

Domani ci sarà l’ultima partita del 2017 dell’Avellino, che al Partenio-Lombardi ospiterà la Ternana di Pochesci reduce dalla vittoria contro la Pro Vercelli. Gli irpini arrivano da una sconfitta beffa: tante occasioni, ma nessun gol per gli uomini di Novellino che sembrano rincorrere un miraggio, la vittoria.

COME ARRIVA L’AVELLINO – Continua l’andirivieni dal’infermeria, dove ci va anche Angelo D’Angelo dopo un colpo ricevuto al basso ventre. Confermati fuori i soliti due Lasik e Morosini, con Laverone che rientrerà solo dopo la sosta. Ngawa rientra ed è questa una delle notizie positive per gli irpini, cos√¨ come la riapparizione di Gavazzi in panchina. In dubbio la presenza di Castaldo ed Ardemagni, sicuro assente Asencio. Rientrano Falasco, dall’influenza, e Suagher dalla squalifica. Da valutre le condizioni di Di Tacchio

COME ARRIVA LA TERNANA – Poche incertezze, invece per Pochesci, che comunque dovrà fare a meno di Carretta e Gasparetto, entrambi assenti, uno per squalifica e l’altro per infortunio. In dubbio Plizzari, ma torna disponibile Defendi.

PROBABILI FORMAZIONI

Avellino (4-3-3): Radu; Pecorini, Migliorini, Marchizza, Rizzato; Di Tacchio, Paghera, Falasco; Molina, Camarà, Bidauoi

Ternana (4-3-1-2): Plizzari; Ferretti, Vitiello, Marino, Favalli; Defendi, Paolucci, Agiulli; Tremolada; Albadoro, Montalto

Cristina Mariano

Condividi