Avellino. Messina saluta i lupi: l’attaccante passa alla Fidelis Andria

Si chiude ufficialmente qui l’avventura alla corte dell’Avellino del giovane attaccante Antonio Messina. La società biancoverde del presidente Angelo Antonio D’Agostino, dopo Gagliano, mette fine anche al sodalizio con il calciatore classe 2000. Esperienza in Irpinia che per la possente punta è durata appena sei mesi.

Il giovane attaccante di Aversa dice addio all’Avellino dopo aver totalizzato appena cinque presenze con la maglia biancoverde nella prima parte di stagione. L’attaccante lascia l’Irpinia, ma resta nel campionato di Serie C. L’Avellino ha ceduto il calciatore a titolo definitivo alla Fidelis Andria, squadra che milita proprio nello stesso girone degli irpini. L’annuncio della cessione è arrivato dalla società campana tramite una nota ufficiale.