Avellino. Ignoffo verso il Bisceglie: “Pensiamo a questa partita”

L’Avellino si sta proiettando verso un tour de force. Il team di Giovanni Ignoffo, infatti, dovrà affrontare il Bisceglie, poi la Virtus Francavilla, per poi giocare nel week-end la terza partita in una settimana.

Reduce da una striscia positiva che l’ha portato a conquistare nove punti in classifica, domani il lupo incontrerà appunto il Bisceglie che non è ancora riuscito a ingranare. Il club pugliese ha solo quattro punti in classifica, figli di una vittoria e un pareggio.

“Voglio pensare ad una gara alla volta, fino a domenica sera la nostra attenzione è concentrata sul Bisceglie ed anche ai miei ragazzi ho chiesto ciò -spiega il tecnico Ignoffo- Il nostro obiettivo è quello, come squadra, di continuare il percorso avviato nelle ultime tre gare e proseguire nel segno del miglioramento al di là dei moduli e degli avversari, saranno gli interpreti sul terreno di gioco a dover dimostrare la voglia di continuare a crescere e la mentalità giusta per questo tipo di gare”.

Riguardo la rosa: “Sicuramente – ha continuato il mister – l’avere giocatori poliedrici ci consente di poterci presentare in campo con più soluzioni e, volendo, di cambiare a partita in corso. Vicino alla tattica però non possono mancare cattiveria ed intensità, che devono crescere di volta in volta perchè il campionato è lungo, le insidie sono dietro l’angolo e l’asticella si deve alzare obbligatoriamente”.

Sul Bisceglie: “Il prossimo avversario -ha spiegato Ignoffo- ha una classifica che è stata sicuramente condizionata dal calendario, avendo incontrato alcune delle squadre più forti del girone. Noi dobbiamo tenere la guardia alta e non pensare a questo, ma solo ai 90′ di gioco”.

“L’entusiasmo -ha concluso il mister- è figlio di ciò che proponiamo e di ciò che stiamo dimostrando, in termini di attaccamento e di desiderio di fare bene. Passione e voglia di lottare sono i valori che dobbiamo sempre mantenere da qui alla fine”.

Condividi